Doormat

(2009) Installation
number of items and sizes variables

[ita]

L’installazione è costituita da riproduzioni uno o più zerbini – il numero degli zerbini cambia in relazione al luogo espositivo – queste copie ricorderanno un vero zerbino nelle dimensioni e nelle proporzioni ma, se ne discosteranno per l’utilizzo di materiali differenti. La base dello zerbino è, infatti, costituita da una vaschetta in ferro, all’interno della vaschetta vi saranno dei semi. Abitando gli spazi i visitatori cattureranno involontariamente dei semi che rimarranno attaccati alle suole delle scarpe, gli stessi saranno poi abbandonati altrettanto involontariamente nel corso delle successive  passeggiate.

[eng]

The installation consists of a reproduction of one or more doormats, the number of which may change in relation to the place where they are to be displayed. These copies represent a real doormat in dimension and size but, will be different due to the use various materials. The base of the doormat, in fact, is made of a sort of iron tray in which there are native seeds. While inhabiting the space, visitors will capture pick up, involuntarily, a number of seeds which will stick to the soles of their shoes and which will then be lost elsewhere, in the same manner, during the course of their random walk

Valentina Maggi

installation view from Zooart, Cuneo IT (2009)

Valentina Maggi

installation view from Da storia nasce cosa, Crema IT (2011)

valentina maggi summo © all rights reserved