Fight specific Isola

Un progetto di Isola Art Center

2 ottobre 2012, ore 19.00-23.00Opening della mostra

—————————————————————————————————————————————————————————————————————————————

working-group

con AAA (Atelier d’Architecture Autogérée) | Paola Di Bello | Stefano Boccalini | Dafne Boggeri | Danilo Borelli | Emanuele Braga | Antonio Brizioli | Daria Carmi | Angelo Castucci | Loris Cecchini | Marco Colombaioni | Gabriele Di Matteo | Grupo Etcetera | Giuseppe Fanizza e Andrea Kunkl | Elena Mantoni e Naima Faraò | David Michel Fayek | Kings (Federica Perazzoli, Daniele Innamorato) | Fuori Dal Vaso | Valentina Maggi | out-Office for Urban Transformation (Angelo Castucci, Alessandro Di Giampietro, Carmelo Mutalipassi, Lorenzo Ronzoni, e altri) |  Luca Pancrazzi | Maria Papadimitriou | Park Fiction | Pierfabrizio Paradiso | Camilla Pin | Edith Poirier | Rha Ze (Maddalena Fragnito, Emanuele Braga) | Andrea Sala | Mariette Schiltz | Marco Scotini | Mirko Smerdel | Bert Theis | Stefano Topuntoli | Elvira Vannini | Daniele Vitale (Archivio Politecnico).

—————————————————————————————————————————————————————————————————————————————

L’esperienza di Isola Art Center, raccontata attraverso una working-group exhibition che occuperà una pluralità di spazi dislocati tra Frigoriferi Milanesi, quartiere Isola e Macao, si è sviluppata intorno al rapporto tra pratiche artistiche e istanze attiviste, insieme al quartiere e i suoi abitanti, configurandosi come un laboratorio, un centro d’arte, uno spazio community-based che ha elaborato una lettura antagonista delle condizioni politico-economiche che stanno cambiando la città. La governance finanziaria controlla lo sviluppo urbano, le sue trasformazioni e i suoi squilibri, dentro ogni aspetto del tempo del lavoro e della vita, nell’espropriazione di soggettività, resistenza e dimensione del comune. Quale ruolo può assumere l’arte dentro al contesto urbano e come può contribuire alla creazione di uno spazio politico costituente e radicalmente alternativo?Il progetto espositivo, oltre alla pubblicazione di prossima uscita, Fight-Specific Isola. Arte Architettura, Attivismo e il Futuro della Città, intende rileggere, da una prospettiva di analisi storica, questo esperimento di alleanza tra produzione artistica e di conflitto, e sarà strutturato attraverso tre diversi livelli di indagine: quello documentario con i materiali dell’archivio del Politecnico di Daniele Vitale e le foto aeree di Stefano Topuntoli che registrano le trasformazioni urbane e i nuovi assetti architettonici del quartiere a partire dagli anni Settanta, quello legato all’attività artistica e curatoriale recente, con tutta una serie di opere realizzate nel contesto di un quartiere in lotta, e infine gli ultimi sviluppi incentrati sugli effetti del processo di gentrificazione e la progettazione di uno spazio verde, comunitario e dal basso, come l’esperienza, tuttora in corso, di Isola Pepe Verde. Programma: Martedì 2 ottobre, dalle 19.00-23.00:Inaugurazione Frigoriferi Milanesi, via Piranesi 10 con una performance di Steve Piccolo e Gak Sato.Re-installazione del neon New Museum di Kings  da Macao in via Molise 68. Mercoledì 3 ottobre, alle 19.00:Inaugurazione di diversi progetti all’Isola con Pierfabrizio Paradiso, Edith Poirier, David Michel Fayek, Maddalena Fragnito, Mirlo Smerdel.Appuntamento da Libreria Isola Libri, via Pollaiuolo 5 Giovedì 4 ottobre, alle 19.00:Frigoriferi Milanesi, Fight-Specific Isola. Arte, Architettura, Attivismo e il Futuro della Città: discussione intorno ad alcuni dei temi della pubblicazione, di prossima uscita, con alcuni degli autori. Special guests: Grupo Etcetera (Argentina) e Gerald Raunig (Austria).—————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
PERIOD: Dal 2 al 14 ottobre 2012lunedì-venerdì: 16.00-19.00, Sabato: 16.00-21.00. Mattina su appuntamento. Domenica chiuso.
CITY: Milan
NATION: IT
ADDRESS: Frigoriferi Milanesi, via Piranesi 10, quartiere Isola e Isola Libri, via Pollaiuolo 5, Macao, via Molise 68, Milano
WEB:www.isolartcenter.org CONTACTS: tel: 339 6057 111

—————————————————————————————————————————————————————————————————————————————

Exhibitions shots: